Eva e Mattia Viaggio di Nozze in Oriente

Posted on 0 Comments4Tempo di lettura108 visualizzazioni

[message_box title=”#INVIATISPECIALITALAMATA Consulente Viaggio Manuela #inviaggioconmanu” color=”blue”]Conosco Eva fin da quando era bambina per cui quando è arrivata in agenzia per organizzare il Viaggio di Nozze è stato un piacere immenso. Il viaggio che desideravano lei e Mattia era un viaggio itinerante, dove fossero seguiti fin dal momento del loro arrivo a destinazione, legato ad un paese con cultura diversa dalla nostra e poi la parte finale da trascorrere al mare. La scelta finale è stata la Thailandia, con un Tour e poi un gran finale sulle bianche spiagge di Koh Samui [/message_box]

Venite…andiamo a vedere il loro viaggio!


[acc_item title=”ITINERARIO DI VIAGGIO“]

12 settembre: Bangkok

Arrivo in mattinata e dopo il ritiro dei bagagli, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio partenza dall’hotel per il molo sul fiume Chao Phraya. Imbarco su di una tipica motolancia (long tail boat) per un’interessante navigazione sul fiume e sui canali collegati dove si potrá osservare la vita della popolazione di Bangkok con le loro caratteristiche case costruite su palafitte lontano dai grattacieli e dal centro della città. Prima di rientrare in hotel si visiterà il famoso Wat Arun, il Tempio dell’Aurora, alto 86 metri e costruito in stile Khmer sulla riva del fiume Chao Phraya.

 

13 settembre: Bangkok

 In mattinata partenza per Damnersaduak, nella provincia di Ratchaburi, uno dei più vivaci e colorati mercati galleggianti dell’intera Asia. Qui si potranno ammirare centinaia di sampan carichi di frutta, verdura e altri prodotti, portati dai villaggi vicini. Si prosegue per la visita dell’incredibile e celebre mercato sulla ferrovia (dove i treni passando fanno sollevare e spostare le bancarelle). Seconda colazione. Rientro a Bangkok e visita del Palazzo Reale, sfavillante di ori e di marmi preziosi, fu costruito nel 1782 seguendo motivi architettonici europei ma integrando perfettamente elementi decorativi tipici thai. Visita del Wat Phra Keo (tempio del Buddha di Smeraldo) e le Torri dei Nove Pianeti.

14 settembre: Bangkok/Sukhothai

 Partenza per la visita di Bang Pa In, un tempo residenza estiva dei Re della Thailandia in un affascinante insieme di palazzi e padiglioni. La residenza comprende una collezione di palazzi in una sorprendente varietá di stili architettonici: thai, cinese, italiano e vittoriano inseriti in bellissimi giardini e laghetti. Proseguimento per visitare l’antica cittá di Ayuthaya, situata a cira 70 Km. a nord di Bangkok, che é stata per quattro secoli la capitale della Thailandia dal 1350 al 1767. Anche se saccheggiata e data alle fiamme dagli invasori birmani nel XVIII secolo, le rovine di Ayuthaya rimangono un ricordo della gloria passata di quella che era la piú bella cittá dell’Oriente. Seconda colazione. Nel pomeriggio proseguimento per Sukhothai. Arrivo e sistemazione in hotel.

15 settembre: Sukothai/Lampang

 In mattinata visita del Parco archeologico di Sukhothai, prima capitale del regno del Siam nel XIII secolo e oggi World Heritage dell’UNESCO: soste ad alcuni templi quali il Wat Srisawai, Wat Maha Dhat, Wat Sra Sri. Si prosegue alla volta del Wat “Chalieng”, uno dei più famosi siti pre angkoriani, risalente al periodo di Angkor Thom. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio si giunge a Lampang per la visita del Wat Phrathat Luang, uno dei templi più importanti del periodo cosiddetto Lanna.

16 settembre: Lampang/Chiang Rai

Prima colazione. In mattinata sosta al Wat Sri Chum, il più grande tempio in stile birmano della Thailandia. Dopo la visita si parte attraversando la provincia di Phayao, un tempo regno indipendente e poi assorbita nel regno di Lanna. Dopo una visita al lago di Kwan Phayao arrivo a Chang Rai: visita della Museo Baan Dam (la Casa Nera). Seconda colazione. Nel pomeriggio si arriva al famoso Triangolo d’Oro, il luogo geografico d’incontro dei tre paesi, Birmania, Laos e Thailandia: imbarco su moto lance per la visita del fiume Khong (che segna il confine tra Thailandia e Laos per ammirare il paesaggio lungo in confini. Dopo una sosta per la visita del Museo dell’Oppio rientro a Chiang Rai e sistemazione in hotel.

17 settembre: Chiang Rai/Chiang Mai

 In mattinata visita del famoso Wat Rong Khun, noto come il Tempio Bianco e dall’architettura in stile thai moderno. Partenza per Chang Mai e seconda colazione. Nel pomeriggio visita dei principali monumenti della città: il Chedi Luang ed il Phra Sing. Verso il tramonto, salita al Wat Prathat Doi Suthep per godere dell’atmosfera che aleggia sul tempio e con possibilità di ascoltare i canti serali dei monaci buddhisti. Cena e pernottamento.

18 settembre: Chiang Mai/Bangkok

In mattinata partenza per la visita di un campo di addestramento degli elefanti per assistere ad uno spettacolo di questi maestosi animali, con possibilità di passeggiare a dorso d’elefante (opzionale e a pagamento). Si prosegue per il villaggio Padong, etnia delle famose donne giraffa. Rientro a Chiang Mai.

18 settembre: Koh Samui 7 notti Centara Grand Beach Resort Samui Camera deluxe vista oceano

[/acc_item]

 

Lasciaci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.